Fortificazioni, mulini e ponti romani lungo il cammino 21 Maggio 2017   amerinaL’Associazione Culturale Matavitatau propone, per la giornata di domenica 21 Maggio, una passeggiata lungo il tracciato della via Amerina, l’antica via di collegamento tra i maggiori centri umbri e Roma, risalente al III secolo a.C., alla scoperta di antiche vie di comunicazione, di itinerari inconsueti e di antichi mulini. L’escursione ha inizio dalla pineta di Montenero, caratteristico rimboschimento realizzato nel XIX sec. da Angelo Cortesi nei possedimenti che in precedenza furono degli Accursi. Il percorso segue fedelmente l’antica strada romana Amerina che in questo tratto segue il corso del torrente Arnata ed era detta anche “strada dei mulini”. Scavalcheremo due ponti dell’antico tracciato nascosti tra i boschi: il ponte della Falce e il ponte di Pesciano, oggetto di un recente intervento di restauro non ancora terminato. Il punto di arrivo della camminata è il mulino Olivieri, suggestivo impianto a forza idraulica per la molitura dei cereali e delle olive perfettamente conservato. TIPOLOGIA: anello (strada asfaltata, strada sterrata, sentiero) DIFFICOLTÀ: E (escursionistico) DISLIVELLO IN SALITA: m 150 DISLIVELLO IN DISCESA: m 150 PERCORRENZA: 4,8 km TEMPO PREVISTO: 4h MATERIALE: ABBIGLIAMENTO COMODO E ADEGUATO ALLA STAGIONE (pantaloni lunghi e giacca a vento), SCARPE COMODE (consigliati scarponcini da trekking), ACQUA, CONSIGLIATI ANCHE MACCHINA FOTOGRAFICA E BINOCOLO. Per ulteriori informazioni e per i dettagli della visita si prega di contattare: 329  6161471 Nicoletta B. 339 7807729 Benedetta T.